CAMMINIANO INSIEME

Ci hanno fregato quando da piccoli ci insegnavano a colorare dentro i margini.

Anonimo

Ognuno di noi è un’opera d’arte.

 “NOI SIAMO”

2018-02-17 21.36.02

Prima del nome che mi hanno dato, prima di ogni ruolo con cui mi presento, prima di ogni aggettivo con cui mi descrivo, prima di ogni emozione che provo, prima di tutto…IO SONO.

E’ un’Associazione di Promozione Sociale e sviluppo educativo, rivolto al singolo individuo e alla comunità, attiva su tutto il territorio nazionale. Ha lo scopo di sostenere l’individuo attraverso la conoscenza di sé, l’educazione in natura, l’esplorazione delle emozioni, la condivisione, l’analisi delle dinamiche relazionali (sia familiari che sociali), al fine di creare una comunità educante aperta, autonoma, attenta ai bisogni della persona, scevra da pregiudizi e giudizi, attiva ed etica.

L’Associazione è una tavola rotonda, in cui ogni componente ne è un tassello; è uno spazio aperto di accoglienza, cura, elaborazione, educazione, espressione, sperimentazione, condivisione, sostegno e promozione destinato a tutti.

Sara Iannucci

Sara

“Questa associazione non è altro che un gruppo di anime, che aumenta sempre di più, sedute intorno ad un fuoco, che parla, spesso, tira fuori idee, balla, si diverte, si prende cura dell’Altro, discute, si ascolta, si abbraccia, è onesto. Insieme cerca di fare qualcosa per diffondere l’importanza di esprimere se stessi, sempre. Tirare fuori quella parte di noi che nel tempo, nella società, piano piano è come se divenisse invisibile. Togliere la maschera in noi adulti e permettere ai bambini di Essere, semplicemente. Amo essere arrivata qui, amo questo lavoro creativo, diverso ogni volta, che sperimenta, che mi permette di spaziare, di vivere ogni giorno qualcosa di nuovo, inaspettato. L’obiettivo della nostra associazione è diffondere l’importanza di fare insieme, essere sempre onesti, non avere paura di rischiare, di essere felici. E’ destrutturare la nostra società intrisa di giudizio, di apparenza, dimostrare che senza maschere siamo migliori, il mondo può essere migliore. I bambini ce lo insegnano ogni giorno, se solo sapessimo ascoltare e ci fermassimo a guardare.”

Maura Barva

Maura

“L’associazionismo è sempre stata una parte fondamentale della mia vita, ma in tutte le realtà di cui ho fatto parte ho trovato sempre qualcosa che mi andava stretto, a cui dovevo adattarmi o rinunciare per poter stare dentro. Inoltre ho sempre trovato una grande resistenza al cambiamento e una difficoltà a portare le proprie/mie idee. La nostra associazione è invece costruita dalle persone che ne fanno parte, una per una, non solo da chi l’ha fondata, i cui principi mi rispecchiamo totalmente. Un luogo dove ogni idea e ogni proposta trovano spazio per esprimersi ed ogni persona può mettere a disposizione i propri talenti, ma anche cercarne e costruirne degli altri insieme al gruppo. L’obiettivo della nostra associazione è portare fuori, verso l’esterno, e far conoscere un modo diverso di stare insieme: con gli adulti, con i bambini, con gli adolescenti. Un modo che rispecchi il nostro fare comunità e che sia luogo reale di confronto e crescita. E se è vero che non si cambia il mondo tutto insieme, il mio obiettivo è quello di farlo a poco a poco, persona per persona, insieme.”

Silvia Dionisi

IMG_7554

“Sono un’ ostetrica, ma sono anche tanto altro…Ho iniziato questa avventura insieme alle mie compagne di percorso creando questa associazione che ha preso forma cammin facendo, perchè fondamentalmente dopo 15 anni trascorsi nel mondo dell’associazionismo romano, c’era sempre qualcosa che mi mancava! Volevo una realtà che permettesse anche ai professionisti, me per prima, di poter esprimere il proprio io non solo attraverso la propria formazione ma anche con una sperimentazione che portasse alla luce quei nostri altri talenti nascosti, sostenendoci a vicenda ed esaltando anche quelle idee che sembravano fuori luogo, fuori moda e un pò folli! Grazie al supporto delle mie compagne di viaggio ho avuto la possibilità di sperimentare giorno per giorno quel prendersi cura del sé, in un ambiente senza pregiudizi, giudizi e stereotipi, giocando e lavorando insieme ai bambini che vanno dai 0 ai 99 anni, mettendomi in gioco ed in discussione continuamente. Lavorare in questa associazione ed esserne parte integrante mi ha permesso di essere una persona migliore e di avere un continuo aggiornamento professionale e personale. Attraveso i tanti laboratori creati ho avuto la possibilità di vedere e sentire la leggerezza generata da una nuova consapevolezza dei vari partecipanti, non da tutti ovviamente… ma basta aiutare a rendere più felicè anche una sola persona per aver contribuito a rendere il nostro mondo migliore!”

Laura Squarcia

Laura

“Io sono se incontro l’altro. Io cambio se incontro l’altro. Io sono qui perché amo costruire momenti di incontro tra le persone, amo creare e curare piccole situazioni e ottime condizioni per far incontrare, parlare, giocare e riflettere le persone. Quando ci si incontra e si condivide la propria storia difficilmente si resta indifferenti al cambiamento. Ogni viandante lungo il mio cammino è un’opportunità per scoprire il meglio di me, di noi. Sono arrivata qui per amore delle persone che la compongono e rimango ogni giorno perchè posso realizzare le mie idee senza paura di essere giudicata folle; posso confrontarmi in modo costruttivo, mi sento sostenuta, e perché l’educazione, la natura e l’espressione del se’ sono “argomenti” che fanno parte della mia ricerca da tanti anni. Aver incontrato queste anime meravigliose sulla mia strada ha significato quindi chiudere un cerchio.”

Cinzia Magistri

Cinzia

“Lavorare in team, uniti da un fine comune, smuove grandi energie; essere in questa associazione è non solo fantastico ma anche divertente, un po’ pazzo, sicuramente stimolante, costruttivo, arricchente. Il nostro progetto, educare al cambiamento, è un’idea dinamica con la quale mi sento perfettamente in linea e il mio apporto all’interno di questa meravigliosa iniziativa vuole essere quello di fare in modo che le persone possano allargare le proprie coscienze per attuare quel cambiamento personale, e quindi collettivo, che serva a realizzare la trasformazione giusta per vivere in sintonia con se stessi e con gli altri.”